4 strumenti per creare una Landing Page

Landing Page - Strumenti per crearleUna landing page, nel linguaggio del web marketing, è una pagina web pensata e strutturata in modo tale che il visitatore che la raggiunge sia attratto da essa e completi un’azione all’interno della pagina (conversione).

La conversione non è altro che il completamento del nostro obiettivo. Facciamo un esempio, strutturiamo una campagna Facebook per far si che i miei follower si iscrivino alla nostra newsletter. In questo caso, ogni iscrizione volontaria alla newsletter è una conversione.

Attraverso quali canali sfrutto una Landing Page?

La Landing Page, che di definizione significa pagina di atterraggio, viene solitamente utilizzata come redirezionamento da una campagna pubblicitaria su Google AdWords o sui vari Social Network.

Come spiegato precedentemente una Landing Page ha un obiettivo specifico che varia a seconda del settore di appartenenza della nostra attività. L’iscrizione alla newsletter, come la prenotazione di un servizio o l’acquisto di un prodotto, sono tutti obiettivi che devono essere decisi prima della sua creazione.

Perchè? Semplice, essa viene strutturata diversamente in base al tipo di conversione che vogliamo realizzare. Un esempio chiaro è una Landing Page creata per ricevere prenotazione in una struttura alberghiera.

4 strumenti online per facilitare la creazione di una Landing Page

La soluzione più valida è sempre quella di analisi target, studio e strutturazione di una Landing Page creata ad-hoc. Chiaro però che non tutti possono permettersi una persona o un’agenzia in grado di fare tutto ciò. Esistono dunque alcuni strumenti online in grado di aiutarti notevolmente nella creazione di un efficace Landing Page, vediamone qualcuno:

Onesie – Tema gratuito per WordPress

Onesie Landing Page MockupVi mostriamo Onesie, un tema gratuito per il CMS più utilizzato dai Webmaster, WordPress.
Grazie ad esso è possibile creare una Landing Page responsive, dunque di facile adattamento alla visualizzazione da Smartphone o Tablet.

Inoltre è possibile gestire un grande numero di widgets ed un numero illimitato di gallerie.

Il tema in versione base è gratuito con alcune limitazioni, in alternativa è possibile acquistare la versione PRO o successiva.

LaunchPage – Landing Page “gratuita fai da te”

Mockup of Launchpage Landing Page
LaunchPage
è uno strumento online basato sulla piattaforma CMS PowerPad e bootstrap framework.

Grazie alla sua interfaccia grafica presenta un enorme facilità nella creazione e personalizzazione della Landing Page. La versione gratuita permette di usufruire di un dominio di terzo livello (es. miosito.powerpad.it).

Attraverso questo software è possibile scegliere gratuitamente fra numerose tipologie di layout a seconda del servizio o prodotto che vogliamo andare ad offrire all’utente.

Il vantaggio di LaunchPage è la facilità nella personalizzazione, infatti non è assolutamente necessario avere conoscenze tecniche.

 

Unbounce – Landing Page da creare tramite drag & drop

Unbounce è un sito web tramite il quale è possibile creare e personalizzare la propria Landing Page.

La sua unicità è data dall’utilizzo del “drag & drop”, il classico “prendi e trascina”.Attraverso il loro sito web è possibile richiedere una versione di prova di 30 giorni, passato il quale, senza impegno, è possibile acquistare la versione PRO a partire da 49$ al mese.
Certo non è proprio economico, ma offre un notevole servizio di assistenza ed oltretutto grazie alla facilità di utilizzo non richiede l’appoggio a webmaster o consulenti esterni.

 

Divi – Landing Page professionale fatto in casa (consigliato)


L’ultimo strumento (non per importanza) del quale vogliamo parlare è Divi.

Esso è un prodotto di Elegant Themes e non serve soltanto per la creazione di una Landing Page, bensì è uno fra i temi più acquistati per la creazione di siti web su WordPress.

Consigliamo questo strumento, seppur a pagamento (a partire da 69$ l’anno), in quanto è molto potente ed allo stesso tempo facile da utilizzare.

Come Unbounce, offre il sistema di drag & drop, ma aggiunge una quantità impensabile di personalizzazioni, a partire dalla posizione dei contenuti alla loro dimensione, dallo slider in homepage ai pulsanti Social in footer (fondo pagina). Consigliamo Divi in quanto è lo strumento definitivo, non pensiamo ci siano parole più adatte.

 

Consigli finali per creare una Landing Page efficace

Ora che abbiamo visto alcuni strumenti che vi permettono di creare Landing Page in casa, ci teniamo a farvi capire l’importanza di tutto ciò che sta attorno alla sua creazione.

Come avete potuto leggere nella parte iniziale, il fulcro della LP è l’obiettivo finale per il quale essa viene creata. L’analisi del target (personas, colui che è il potenziale cliente) e del comportamento che quest’ultimo ha sul vostro sito web o Social Network è una parte da non trascurare.

Un altro fattore fondamentale è l’impatto visivo che la Landing Page avrà nei confronti del visitatore. Occorre dunque studiare il corretto posizionamento della “call to action” così come l’utilizzo di foto o video.
Insomma, l’autodidatta è ammirabile, ma non sempre riesce ad ottenere i risultati sperati.

Summary
4 strumenti per creare una Landing Page
Article Name
4 strumenti per creare una Landing Page
Description
Quattro strumenti utilissimi, free o a pagamento, per creare landing page efficaci e visivamente accattivanti.
Author
Publisher Name
ValerioCelletti.com
Publisher Logo

Lascia un commento:

By continuing to use the site (scrolling, clicking etc.), you agree to the use of cookies. more information

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Close